意大利国内相关组织

意大利相关组织


基金会并不是唯一对投资异常及超自然项目感兴趣的组织。还存在有很多其他组织拥有、使用或试图创制SCP项目,或是为了一己之私利,或是为了对人类的保护。有一些是敌对组织,有一些是与基金会持相异立场的组织,而还有一些则是可信赖的组织。

有必要归总出一个关于意大利分部所知道的相关组织以及我们对其的态度的小型总结。下列文档即指明了主要或仅在意大利领土内活动的相关组织(简称“GOI”)。

门神兄弟会

~ OI/01 ~

描述: 门神兄弟会,亦以其拉丁语名字Ordo Iani而闻名,是意大利境内致力于研究异常最古老的组织。其由罗马皇帝提图斯于公元79年设立以集合当时的科学家与哲学家。在接下来一个世纪基督教扩散的过程中,兄弟会一直保持地下活动状态,并留下了大量的异常实体与异常事件记载,尽管如此,其还是与皇帝士瓦本的腓特烈二世1合作并建成了Site Deus(对外公开宣称为Monte堡,1985年移交至基金会旗下)并在其驾崩后对其进行保养。

组织: 目前门神兄弟会包括八个分支,共数百名成员。

对基金会态度: 兄弟会对基金会持积极态度,导致在双方之间存在很多合作与信息交换。

相关项目:

  • [禁止访问]


秘密法西斯委员会

~ CFO ~

cfologo_vrs4.png

描述: 秘密法西斯委员会(Consiglio Fascista dell'Occulto,CFO)是一个在二战末期诞生的组织,当时一部分仍忠于法西斯主义的RIDIA成员成功逃过了基金会的记忆删除并带着一部分其保有的异常逃之夭夭。

尽管最开始与神秘主义联系很紧密,但目前,CFO持有的是主要用于创制生物或生物技术异常的生物技术异常。目前基金会并不知道这些技术的来源。

组织: 秘密法西斯委员会的首脑拥有“执政官”之名,其可能是拥有异常特质的人员。CFO的组织很松散,由分布在意大利各地的小型组织组成,由于流窜频繁,故极难对其完成定位。

宗旨: 目前通常认为其主旨为使用并在情况允许下创制可用明显异常方式(情况允许下可重复与自动触发)导致大规模破坏及/或受害者的异常。这一活动的宗旨即是破坏社会秩序,既会对人民的安全感及身体完整性带来损害,也会攻击人的心理完整性,并表明不应存在之实体的存在及危险性。

这一对社会稳定性的破坏目的即是夺取对全国的控制权。这一行动的细节尚不知晓,然而猜想CFO成员一旦成功,即可昭告其能保护人民免受异常之苦,并抓住执法部门及国家机器在异常控制上的不足发动政治及媒体运动,同时靠着将基金会宣称为敌人的方式暴露其存在。

对基金会态度: CFO被认定为极端敌对者,目前认为其并没有足够直接攻击基金会任一站点的进攻性力量,然而并不排除其发动间接攻击的可能,尤其是使用特制异常的间接攻击。在基金会成功获取控制的CFO基地中发现的证据显示其正试图通过其异常生物技术创制可量产进攻性单位。

相关项目:


Culto del Grande Occhio del Mediterraneo

~ CGOM ~

CGOM.png

Descrizione: Non si sa molto sulle origini del Culto, ma i ritrovamenti archeologici recenti nel mediterraneo indicherebbero come tale Gruppo di Interesse sarebbe attivo fin dai tempi delle prime civiltà umane, come parte di un ordine fanatico ultrareligioso ormai dissolto. Tali primitivi uomini erano tutti stati convertiti alla fede verso il loro oggetto di culto, che tale gruppo sembra venerare col nome di "Grande Occhio".

Si sospetta che il Culto sia rimasto inattivo fino ai primi decenni del IX secolo p.e.v. e che sia entrato in questo stato di attività "segreta" dopo essersi scontrato con i popoli della Fenicia e della Grecia antica sotto lo pseudonimo di "Popoli del Mare". Il motivo di tali aggressioni è probabilmente collegato a motivazioni di controllo su tutto ciò che era nato/prosperava attorno al Mediterraneo. Da allora il Culto ha perso gran parte della potenza militare di cui disponeva ed è stato ridotto a poche migliaia di adepti sparsi in giro per il Mediterraneo, che pur rendono quest'ultimo ancora particolarmente insidioso.

Al momento della scrittura non vi è ancora stato alcun contatto diplomatico o pacifico tra gli esponenti del Culto e il personale della Fondazione. Il Culto rimane tutt'ora pericoloso grazie all'impiego di creature anomale e adepti dotati di poteri esoterici non completamente noti alla Fondazione. Eventuali ritrovamenti, catture o recuperi di oggetti/persone collegate a quest'ultimo devono essere immediatamente assegnati alla Sezione Studi Esoterici e Taumaturgici per studi approfonditi e segnalati alla SSM-I.

Per accedere alla documentazione completa e aggiornata circa il Culto è necessario accedere alla Divisione Archeologia Sottomarina del Sito Nettuno.

Organizzazione: Nel corso dei lunghi secoli di inattività il Culto ha rischiato più volte di sciogliersi, con conseguente perdita di innumerevoli adepti. A causa di ciò, questo Gruppo d'Interesse avrebbe dedicato tutto sé stesso alla segretezza delle proprie operazioni in seguito al proprio tracollo e sembra essere diviso in ranghi differenti, di cui a seguire:

  • I GUARDIANI - Entità che, grazie all'energia contenuta nei propri "sepolcri" e in [DATI CANCELLATI], sembrerebbero essere dotate di poteri esoterici legati al mare e all'acqua, con i quali controllano l'esistenza stessa della vita intorno al Mediterraneo. È ignoto finora quanti di questi esseri siano effettivamente esistenti e sono altrettanto ignote le loro piene capacità.
  • I CERCATORI - Comandanti di gruppi di Adepti che possono arrivare a contare più di 100 membri, questi intermediari sembrerebbero essere i più fedeli alla causa del Culto e vengono sottoposti a un processo noto come "Illuminazione", che li collega direttamente al "Grande Occhio" e fornisce loro parte dei poteri dei Guardiani.
  • GLI ADEPTI - I più umani, posti sul fondo della scala gerarchica e costituenti la forza lavoro del Culto oltre che la spina dorsale delle loro operazioni. Essi ricoprono le mansioni più svariate e sembrano essere selezionati solo tra i più capaci, i più intelligenti e i più forti. Vi sono anche resoconti circa possibili adepti "rapiti" dalla superficie e ricondizionati per servire il Culto, ma la mancanza di ulteriori dettagli rende inconcludente questa pista.

Ulteriori informazioni circa le "abilità" che alcuni individui del Culto sembrano possedere sono contraddittorie e, al momento della scrittura, non supportate da prove effettive. Unica cosa certa è la loro anomala capacità di sopravvivenza in fondo al Mediterraneo, dove hanno diverse basi operative che riescono a rimanere immuni alla pressione marina o all'erosione.

Scopi: Lo scopo del Culto del Grande Occhio è quello di proteggere la loro divinità dagli occhi "impuri" che, secondo loro, potrebbero danneggiarne l'esistenza stessa; scopo secondario è imporre la volontà dei Guardiani sul mare stesso, preparandosi alla conquista della terraferma se necessario. A causa del loro fanatismo religioso, è da sospettare che l'impiego di forme di ipnotismo e indottrinazione di massa sia usato affinché nessun Adepto tradisca o riveli informazioni riservate (questo ovviamente, solo nella maggior parte dei casi). L'attività del CGOM è molto sporadica, poco rivelabile e molto variabile, arrivando a pochi picchi di attività nell'arco di decenni. Dal 2006 tuttavia tali coinvolgimenti sono diventati assai più comuni ed è tutt'ora ipotizzato che ciò sia dovuto al risveglio della loro "divinità".

Attitudine verso la Fondazione: Il CGOM è al momento ostile nei confronti della Fondazione e di ogni altro Gruppo di Interesse che ostacola i suoi scopi o tenta il contatto. È probabile che tali rapporti siano destinati a rimanere tali per il momento a causa della mancanza di diplomazia da entrambe le parti.

Coinvolgimenti:


圣乔治骑士团

~ CCSG ~

Logo_CCSG_ic-Recuperato-1.png

描述: 圣乔治骑士团(La Confraternita dei Cavalieri di San Giorgio,CCSG)是一个天主教秘密修会,其于公元453年由教宗利奥一世组建,旨在对罗马帝国境内的异常进行收容或销毁,并同时打击能运用这些异常的异教团体。其影响力随教廷影响力增长而增长,并在十字军战争期间及美洲殖民期间达到高峰。而由于骑士团部分成员支持马丁·路德,其影响力也相应地受到了新教改革的冲击,这也使得教宗保禄三世疑心大起,并执意取得了骑士团的直接控制权。

当前基金会仍不知道骑士团成员数量,但据信骑士团仍有数千人,分成██个分支,散布在意大利境内及全球各地。

组织: CCSG分支由主教领导,主教们则听命于由教宗本人和四名教宗属意被选中的枢机主教组成的Concilium sanctōrum inter sanctos(诸圣之圣议会)。议会的主要任务是每十年选举一次主教、管理骑士团以及处理与其他GoI的关系。

宗旨: CCSG是天主教会处理异常相关事务的机构,其将异常分为两类:angeli anomali(天使异常)与diaboli anomali(魔鬼异常):前者指涉与宗教人物相关的特定遗物,一般被收藏于梵蒂冈或特定地点;而后者与自然巫术崇拜或多神教崇拜仪式有关,通常被销毁或以其他方式消除影响。

对基金会态度: 基金会与CCSG之间的关系非常僵:虽然其似乎并未显示出合作意愿,但迄今为止,其既未曾表露出敌意态度,亦未曾示好。在向现任监督者议会提交申请并由后者开始与骑士团的会晤政策并取得一系列双边利益后,基金会与CCSG的关系有所缓和。

相关项目:


意大利

皇家

异常学会

~ RIDIA ~

[已解散]

Senza_titolo-1.png

描述: RIDIA由维克托·伊曼纽尔二世2于1871年建立,是意大利国王直属组织,其影响泽被全国及意属殖民地。其职能为搜寻并收容可能对君主制及国民生命安全产生威胁的异常物品。自1926年起,RIDIA开始直接受贝尼托·墨索里尼领导,在执政官本人的领导下,RIDIA开始偏离其原本的研究职能,转变为一个极其暴力且极具侵略性的组织,并致力于制造异常武器并将之用于战争之中。

类似于SCP基金会,RIDIA会将其接触的所有异常(包括其所收容的异常及其所销毁的异常)归档并对其性质及影响进行研究。这些记录中绝大部分都被运往大档案室(当前基金会使用的最重要的站点,即Site Plutone)进行保存。

组织: RIDIA由一名由国王任命的综合指导领导,下分三个部门,并在法西斯时期改组为四个部门:异常研究部(Divisione di Studio dell’Anomalo,DSA),旨在了解异常;内务部(Divisione Amministrativa Interna,DAI),主要管理整个机构的行政工作;异常搜寻部(Divisione Ricerca dell’Anomalo,DRA),负责确认及追捕异常;以及军事部(Divisione Militare,DM),建立于30年代,将异常项目用于战场上。

对基金会态度: 官方层面上RIDIA已在1946年解散并改组为SCP基金会意大利分部;一部分对基金会抱有敌意的该组织成员建立了秘密法西斯委员会。

相关文件:



美第奇秘密艺术学院

~ MADAO ~

Logo%20Madao.png

描述: 美第奇秘密艺术学院(在基金会员工中通常简称为美第奇学院)由佛罗伦萨之主洛伦佐·德·美第奇于1484年创建,是一个收集及记录具异常性质前现代艺术作品的秘密组织。目前基金会已知其在█个不同欧洲国家建有██个分支,每个分支都有不同程度独立于总部的自治。基金会目前还不知道用于开展学院工作的资金的来源。学院总部设在美第奇里卡迪宫,后者目前作为一座博物馆和佛罗伦萨市长的住所使用,以掩护其真实作用。该建筑的地下室延伸出一个未知深度的结构,作为意大利领土上回收作品的永久性展览。从少有的几次访问中基金会特工拍摄的图像中,可估测其总部存在有不少于██个异常物体。

组织: 美第奇学院的首脑被称为“馆长”,而分支的领导人则被称为“守护者”。其中只有█人在所在国内有充分的行动自由, 而其余的守护者则亲自隶属于馆长。

对基金会态度: 学院对基金会既不表示出敌对态度,大部分情况下也不会在艺术品回收上展开合作行动。尽管他非常不愿透露自己的身份,但现任馆长全力支持利用学院在异常艺术领域的经验,以更好地确认基金会持有作品的异常能力。该提案已提交给基金会意大利分部主任,正在等待批准。

Dr. ██████的笔记: “尽管学院成员对每一种艺术形式都很喜爱,然而在与他们的多次会晤中,他们都反复强调他们对被拿来和GOI ‘Are We Cool Yet?’作比较感到深深的厌恶,并且认为其作品‘肮脏、没有品位’。”

相关项目:

  • [禁止访问]


Serenissimo Colejo degli Estri e dei Maùchi del Comùn

~ SCEMC ~

[DISMESSO]

Logo-SCEMC

Descrizione: Il Serenissimo Colejo degli Estri e dei Maùchi del Comùn (Il Serenissimo Collegio di Anomalie e Stranezze del Comune) è stata un'organizzazione segreta della Serenissima Repubblica di Venezia, attiva dalla prima metà dell'800 fino al Trattato di Campoformio del 1797. La nascita del Colejo è stata probabilmente causata dalla necessità di mitigare l’impatto dell’utilizzo delle anomalie fatto delle potenze rivali della Repubblica. Nella sua fase di maggior rilevanza (tra il 1200 e il 1500), lo SCEMC gestiva un sistema di commercio delle anomalie che Venezia non considerava pericolose per il proprio futuro o inutilizzabili per i propri fini.

Organizzazione: Le due sedi finora individuate erano situate presso Costanziaco (attiva fino al 1435) e successivamente sull’isola di Poveglia. Lo SCEMC era un Collegio composto di 10 membri, formalmente presieduto dal Doge in carica le cui deleghe erano demandate al Magistrato agli Estri, primus inter pares nominato a rotazione tra i consiglieri in carica. Ciascun Consigliere era membro a vita del Collegio. Sette di loro erano nominati tra i patrizi e tre tra il popolo.
I membri del Colejo erano organizzati in due gruppi: i secretadori ("occultatori"), che si occupavano di nascondere le tracce di anomalie e oggetti di interesse, e i maùcarioli ("venditori di stranezze") che si occupavano di raccogliere gli interessamenti verso le anomalie in vendita.
Gli studi sui fenomeni venivano compiuti dall’organismo di ricerca dello SCEMC, l’Accademia Popiliana.

Scopi: LO SCEMC è stato fondato con due scopi principali: l'indipendenza della Serenissima Repubblica di Venezia e il suo arricchimento attraverso il commercio di manufatti anomali. Proprio questa sua duplice natura ha permesso allo SCEMC di divenire al contempo una possente leva diplomatica per gli emissari veneziani e una considerevole fonte di introiti.

Attitudine verso la Fondazione: Trattandosi di un'entità scomparsa nel 1797, non esistono rapporti diretti con la Fondazione. L’esistenza dello SCEMC è comunque nota ai principali Gruppi di Interesse Italiani, in particolare il RIDIA e il CFO.

Coinvolgimenti:


除非特别注明,本页内容采用以下授权方式: Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License